E. Scaglia, Marco Agosti. Tra educazione integrale e attivismo pedagogico, La Scuola, Brescia, 2016.

Il maestro e pedagogista bresciano Marco Agosti (1890-1983) ebbe modo di verificare in prima persona, fin dall’infanzia, quanto la mancanza di istruzione nel popolo equivalesse a una compressione della sua piena umanità.

Dopo una formazione da autodidatta, venuto a contatto con l’Editrice La Scuola all’inizio degli anni Trenta, costruì con Vittorino Chizzolini un sodalizio umano e professionale unico, che lo vide fra i principali animatori del Gruppo pedagogico di “Scuola Italiana Moderna”, del Paedagogium di padre Gemelli e dei convegni per maestri sperimentatori di Pietralba.

Agosti fece dell’esercizio costante di una sistematica riflessione pedagogica sulla propria “arte magistrale”, basata sulla ricerca didattica e sull’autogoverno organizzativo da parte degli allievi (Sistema dei reggenti), la via principale di accesso alle radici di una teoria dell’educazione integrale della persona umana.

Frontespizio

Indice

Quarta